Yakuza Remastered Collection: la nuova patch riduce l’utilizzo delle CPU del 30%

Il 19 febbraio 2021 SEGA ha pubblicato su PC una nuova patch di Yakuza Remastered Collection volta ad ottimizzare le prestazione dei giochi su Personal Computer. In altre parole, adesso la Yakuza Remastered Collection sarà in grado di allocare meglio le risorse tra GPU e CPU, alleggerendo in questo modo l’utilizzo delle CPU del 30%.

Oltre a questo, l’aggiornamento va a sistemare diversi problemi emersi in queste settimane, come crash improvvisi dopo che un combattimento termina con una mossa Heat o sistema il minigame della pesca.

Avete letto la nostra recensione della Yakuza Remastered Collection?

Yakuza Remastered Collection patch del 19 febbraio 2021

Andiamo a scoprire i dettagli dell’aggiornamento del 19 febbraio della Yakuza Remastered Collection:

  • Migliorato il rilevamento della GPU dedicata in modo che il gioco non tenti di avviarsi sulle GPU integrate.
  • L’impostazione di framerate predefinita è ora “Auto”.
  • L’utilizzo della CPU è stato ridotto del 30% circa.
  • Eliminati i crash casuale che avvengono al termine dei combattimenti chiusi con una Heat Move: siamo riusciti a risolvere un crash che si verificava occasionalmente dopo aver concluso una battaglia con un’azione Heat.
  • Correzioni del minigioco di pesca.

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Games

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui