Xiaomi Mi 11 Ultra 5G: problemi con la MIUI 12.5, ritirata e rilasciata la correzione

Continuano le montagne russe per Xiaomi Mi 11 Ultra 5G ma forse l’azienda è riuscita a mettere definitivamente un freno. A poche ore dal rilascio dell’aggiornamento MIUI 12.5 per il portabandiera della casa infatti, sono seguite numerose segnalazioni di bootloop (riavvi automatici) che avvenivano in occasione dell’utilizzo del GPS, creando non pochi problemi ai relativi possessori.

Cosa è successo con la MIUI 12.5 su Mi 11 Ultra

In data 28 maggio 2021 Xiaomi ha avviato il rilascio dell’aggiornamento europeo MIUI 12.5.2 per Xiaomi Mi 11 Ultra. A causa di un problema però, alcuni acquirenti hanno notato che dopo l’aggiornamento lo smartphone ha iniziato a riavviarsi in maniera del tutto automatica nel momento in cui veniva impiegato il chip dedito alla geolocalizzazione, rendendo di fatto inutilizzabile tale funzionalità e in parte lo smartphone stesso.


Il produttore cinese deve aver ricevuto così tante segnalazioni in poco tempo da vedersi costretta a interromperne il rilascio per procedere immediatamente a risolvere la falla.

Disponibile la nuova MIUI 12.5.3, risolutiva

A meno di 48 ore dal rilascio della MIUI 12.5 ecco dunque arrivare già il nuovo aggiornamento, denominato MIUI 12.5.3 e che, come riporta il changelog: migliora la stabilità di sistema (leggasi, risolve il suddetto bug) e riduce i problemi di rallentamento.

Seppur problemi del genere non siano facilmente perdonabili, soprattutto trattandosi di un prodotto da oltre 1000 Euro di listino (vedi la nostra recensione), è pur vero che Xiaomi si è dimostrata pronta nel intervenire ma ovviamente speriamo che ciò non accada di nuovo in futuro in favore di maggiori test prima del rilascio.

A seguire gli screenshot del nuovo aggiornamento.

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Android

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui