Xiaomi lavora a un sistema di monitoraggio dei terremoti per dispositivi mobile

Tra i tanti brevetti a marchio Xiaomi che abbiamo trattato sul sito – come dimenticare quello riguardante uno smartphone molto simile a Samsung Galaxy Z Flipscopriamo che la compagnia ne depositato un altro presso il CNIPA (China National Intellectual Property Administration) riguardante un sistema di monitoraggio per terremoti.

Monitoraggio dei terremoti con un sistema mobile

Il titolo esatto del brevetto è “Metodo e attrezzature per realizzare il monitoraggio sismico per dispositivi mobile“, e viene descritto come un metodo o comunque un sistema in grado di monitorare eventi sismici tramite un equipaggiamento mobile. Questo dispositivo, che potrebbe anche non essere uno smartphone nonostante il termine “mobile” possa trarre in inganno, dovrebbe raccogliere e trasferire dati a un centro di elaborazione dei terremoti per la prevenzione di futuri disastri.

Nell’atto pratico questo sensore sismico si occuperebbe di registrare i fenomeni sismici su una mappa e, più in generale, prevedere nuovi eventi sismici sulla base di più letture provenienti anche dal centro di elaborazione. In sostanza Xiaomi vorrebbe mettere in piedi un sistema di allerta precoce per dispositivi mobile, ma non è ancora noto di quali tipi di dispositivi si parla.

Potrebbe interessarti anche: La serie Xiaomi 11T utilizza un inedito sensore di prossimità

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Android

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui