WhatsApp sta per lanciare una feature per i messaggi vocali che vi conquisterà

Nelle ultime settimane il team di sviluppatori di WhatsApp si è messo duramente al lavoro per accelerare l’introduzione di nuove feature e ciò ha comportato il rilascio di diverse versioni beta di questa popolare applicazione di messaggistica istantanea multi-piattaforma, che si sono succedute a distanza di poche ore l’una dall’altra (basi pensare alle versioni 2.21.9.9 e 2.21.9.7).

Tra le tante novità a cui il team di WhatsApp sta lavorando vi è anche un’interessante feature che riguarda i messaggi vocali, ossia la possibilità per gli utenti di stabilire la velocità di riproduzione (scegliendo tra quella normale o le due opzioni 1,5x e 2x).


WhatsApp presta tanta attenzione ai messaggi vocali

A quanto pare, gli sviluppatori di questa applicazione di messaggistica sono consapevoli di quanto siano importanti i messaggi vocali per tanti utenti e sarebbe al lavoro per introdurre un’altra novità che riguarda proprio tale tipo di contenuti.

Stando a quanto è stato rivelato dallo staff di WABetaInfo, infatti, gli utenti dovrebbero presto avere la possibilità di revisionare i messaggi vocali prima di inviarli, ossia di riascoltarli (un po’ come avviene per i video), in modo da evitare eventuali errori.

Questa nuova funzionalità, che allo stato attuale è in fase di sviluppo, aggiungerà un nuovo pulsante Review, che sarà possibile toccare per ascoltare il messaggio vocale.

Ecco una breve dimostrazione di come dovrebbe funzionare il sistema ideato dal team di WhatsApp:

In pratica, grazie a questo nuovo strumento gli utenti potranno riascoltare un messaggio prima di inviarlo e decidere se scartarlo e registrarne uno nuovo oppure inviarlo effettivamente.

Purtroppo al momento non vi sono informazioni su quando questa funzionalità potrebbe essere messa a disposizione degli utenti ma, stando a quanto si apprende, dovrebbe essere implementata sia nell’app Android che in quella iOS.


Se desiderate scaricare le ultime versioni beta di WhatsApp potete farlo dal Google Play Store (trovate la pagina dedicata al programma di test seguendo questo link) o installando manualmente il relativo file APK, che può essere scaricato da APK Mirror (trovate la pagina dedicata seguendo questo link).

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Android

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui