Vari smartphone Samsung ricevono gli aggiornamenti con le patch di settembre

L’aggiornamento contenente le patch di settembre sta bussando alla porta di vari smartphone di casa Samsung: dai pieghevoli Galaxy Z Fold3 5G e Z Flip3 5G, alla serie Galaxy S20 e Galaxy S10, fino ai Galaxy A52 e Galaxy A72. A seguire, tutto quello che c’è da sapere sui dettagli e le novità relative, oltre alle informazioni utili per aggiornare.

Le novità degli aggiornamenti

Partiamo da Samsung Galaxy Z Flip3 5G , smartphone che di fatto riceve col presente il primo vero e proprio aggiornamento, F711BXXU2AUI1 è la versione firmware relativa, l’Irlanda il primo Paese a riceverlo.

Come anticipato, include le nuove patch di sicurezza 2021 a cui si aggiungono i consueti miglioramenti della stabilità e qualche correzione generica.

Discorso simile vale per Samsung Galaxy Z Fold3 5G, aggiornato alla versione firmware F926BXXU1AUHF a partire dall’Australia con le patch di sicurezza del mese corrente e qualche correzione non specificata.

La G98xxXXSADUH5 è la versione firmware del nuovo aggiornamento di settembre che accompagna invece la serie Samsung Galaxy S20 che, a parte le patch, pare non includere particolari migliorie o aggiustamenti.

Arrivano invece dalla Svizzera le prime segnalazioni del rilascio dell’aggiornamento (versione G97xFXXSCFUH5) contenente le patch di sicurezza di settembre 2021 per la serie precedente: Samsung Galaxy S10, S10+ e S10e. In questo caso si segnalano miglioramenti della stabilità dei dispositivi e bug fixes generali, ma non sono pervenute ulteriori informazioni al riguardo.

E per finire, gli aggiornamenti rilevati in India e in Russia con Samsung Galaxy A52 e Galaxy A72, rispettivamente A525FXXU4AUH3 e A725FXXU4AUH2 di cui, a parte la presenza delle nuove patch, non se ne conoscono ulteriori dettagli.

Come aggiornare

Vale per tutti gli smartphone menzionati. Non essendo ancora trapelate segnalazioni relative al nostro belpaese, c’è probabilmente da aspettare un po’ per ricevere le relative notifiche della disponibilità degli aggiornamenti.

Ma è questione di giorni e, considerando che si tratta di aggiornamenti minori con le nuove patch di sicurezza e poco altro, è consigliabile aggiornare anche senza effettuare backup e ripristino.

In attesa di ricevere le notifiche dell’aggiornamento OTA, è possibile come al solito effettuare una ricerca manuale seguendo il consueto percorso Impostazioni > Aggiornamento software > Scarica e installa.

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Android

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui