Twitch: Soulja Boy è convinto che il successo della piattaforma dipenda tutto da lui

Secondo il rapper DeAndre ‘Soulja Boy‘ Way il successo della piattaforma di video streaming Twitch dipenderebbe tutto da lui. Il motivo? Nel 2007 avrebbe reso figo giocare online per un pubblico su Justin.tv (il nome originale di Twitch).

In realtà Soulja Boy non è mai stato molto presente come streamer, soprattutto nei primi anni. Il suo mese migliore, in termini di presenze, è stato alla fine dello scorso anno, mentre il nostro ha iniziato a trasmettere con una certa regolarità dalla metà circa del decennio scorso. Nonostante ciò, ha affermato con una grande sicumera:

Soulja Boy in foto
Soulja Boy in foto

Fui il primo rapper su Twitch, quando ancora si chiamava Justin.tv. Sono quello che ha reso figo giocare con Xbox e con i videogiochi su Twitch. Abbonati, andare in live. Ho fatto tutto io, fratelli. Capito quello che sto dicendo? Tutto io… ho fatto tutto io!

Soulja Boy ha affermato addirittura di essere il padre degli esport, che secondo lui sono nati ufficialmente nel 2010, mentre lui già nel 2004 aveva il suo brand SODMG.

Naturalmente quelle di Soulja Boy sono le solite affermazioni senza senso. Stiamo parlando dello stesso che ha affermato di aver acquisito Atari e che ha lanciato delle console cinesi ribrandizzate piene di giochi pirata.

D’altro canto basta confrontare le sue visualizzazioni totali con quelle di altri top streamer per avere un quadro più obiettivo, visto che il nostro ne ha accumulate 5,4 milioni, contro ad esempio i 192 milioni di Pokimane o i 416 milioni di xQc, tanto per citarne un paio.

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Games

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui