Twitch e YouTube: i giocatori spendono moltissimi soldi in donazioni

Nel 2020 i videogiocatori inglesi hanno speso più soldi in donazioni su Twitch, YouTube e altre piattaforme simili, che in altre forme di intrattenimento legate ai videogiochi. La piattaforma di Amazon è diventata una delle prime destinazioni dei soldi che girano nel settore. A dirlo chiaramente è una ricerca condotta dalla compagnia Ukie che ha svelato come nel 2020 gli utenti inglesi abbiano speso la bellezza di 45,6 milioni di sterline (circa 53 milioni di euro), in contenuti streaming e in video di videogiochi. Si tratta di una spesa seconda solo a quella per giocattoli e merchandise, che ha raggiunto la cifra record di 119,6 milioni di sterline.

Comunque sia quello di Twitch e YouTube (citiamo solo loro perché fanno la gran parte di questa fetta di mercato) è un valore elevatissimo, superiore a quanto i videogiocatori spendono complessivamente per libri, film, riviste e colonne sonore a tema videoludico. Questo nonostante il successo di eventi come il film di Sonic, o la crescita del settore delle colonne sonore.

Come spendono i soldi i videogiocatori inglesi
Come spendono i soldi i videogiocatori inglesi

Naturalmente, parlando del 2020, non poteva che esserci un crollo totale delle spese per eventi live come fiere o manifestazioni varie, dato che la pandemia di COVID-19 ha sostanzialmente bloccato tutto. Quindi ha poco senso sottolineare quel comunque mostruoso -97,2% rispetto all’anno precedente.

Da sottolineare di nuovo, infine, che lo studio di Ukie fa riferimento al solo mercato inglese. Nonostante ciò non crediamo sia molto lontano dal mostrare quella che sembra essere una tendenza globale ormai consolidata.

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Games

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui