Torino, Uber è sia Taxi che Black

Torino è la prima città in Italia ad avere a disposizione tanto Uber Taxi che Uber Black. Questo primato nasce con l’annuncio dell’apertura di Uber Black nella città sabauda, creando così questa duplicazione del servizio da parte del gruppo per avere a disposizione uno strumento in più per gli spostamenti.

L’arrivo del nostro servizio Black a Torino rappresenta un importante sviluppo nel percorso di ampliamento dell’offerta dei nostri prodotti e servizi in Italia e avviene in un momento in cui stiamo registrando una significativa crescita di richieste di mobilità, in concomitanza con le riaperture post lockdown delle diverse attività Continueremo a lavorare per proporre, in sempre più città italiane, la nostra piattaforma di mobilità  in modo che sempre più persone possano organizzare i loro spostamenti direttamente dalla nostra applicazione in modo affidabile e sicuro

Lorenzo Pireddu, Uber Head of Italy

Uber ricorda come grazie a Uber Black sia possibile pianificare ogni dettaglio del proprio viaggio, avendo così massima fiducia nel servizio e totale consapevolezza sui suoi costi. Tramite l’app Uber, infatti, il cliente può sapere a priori  ogni informazione sull’autista, il modello dell’auto utilizzata, il prezzo della corsa, il percorso previsto e altro ancora.

Si parte da Torino, insomma, ma Uber conta di arrivare anche in altre città per tornare a rilanciare la propria posizione nel perimetro della mobilità urbana.

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Informatica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui