TIM sperimenta a Torino la fibra FTTH da 25 gigabits al secondo

Logo TIM

TIM, per la prima volta in Italia, sperimenta la fibra FTTH a 25 gigabit al secondo. La sperimentazione, che sottolinea nuovamente l’impegno dell’azienda nello sviluppo della connettività ultra veloce, è stata condotta all’interno dei Laboratori TIM di Torino in collaborazione con Nokia sfruttando gli apparati OLT (Optical Line Terminator) già presenti nelle centrali attive.

Fino a 25 gigabits al secondo in download

La fibra ottica FTTG a 25GS-PON, in grado di raggiungere una velocità massima pari a 25 Gbps in download, ruota attorno all’utilizzo contemporaneo di tecnologie miste GPON, XGS-PON e 25GS-PON. Entrando nel dettaglio, come sottolinea la compagnia, il team di specialisti hanno condotto una serie di test sia sulla capacità di banda trasmissiva del sistema 25GS-PON, sia sull’utilizzo di altre tecnologie sulla stessa fibra ottica – GPON, con capacità fino a 2.5 Gbps in download, e XGS-PON, con capacità fino a 10 Gbps.

L’esperimento ha permesso di appurare come la nuova connessione su tecnologia 25GS-PON sia in grado di moltiplicare la capacità della rete FTTH GPON attuale per 10 volte in download e quella FTTH XGS-PON per 2.5 volte. Al momento sappiamo che la tecnologia sarà sfruttata per offrire una maggiore velocità e capacità di connessione per le imprese, i distretti industriali e la Pubblica Amministrazione; non c’è traccia di un eventuale ricaduta anche in ambito consumer, ma non è detto che in futuro ci saranno novità in merito.

Potrebbe interessarti anche: Migliori offerte fibra e ADSL di TIM, Vodafone, Fastweb, WINDTRE e Tiscali

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Android

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui