TIM annuncia il blocco dei servizi VAS di default per tutti i clienti

Come dichiarato nei mesi scorsi, TIM ha annunciato ufficialmente di aver terminato le pratiche di blocco dei servizi VAS a sovrapprezzo, informando i propri clienti tramite alcuni SMS informativi. La novità è che adesso il blocco di tali servizi è attivo di default per tutti i clienti dell’operatore che non si siano espressi contro il barring automatico per la propria SIM.

I clienti erano già stati informati dell’entrata in vigore del blocco dei servizi a sovrapprezzo entro la fine del mese di maggio 2021.

Il blocco dei servizi VAS è ora di default per i clienti TIM

Con il termine “servizi a sovrapprezzo” vengono intesi tutti quei servizi attivabili via SMS che, a fronte di un abbonamento mensile o una tantum, garantiscono servizi quali oroscopi, giochi, notizie, previsioni del meteo e molto altro che finiscono per essere, il più delle volte, attivati per sbaglio dall’utente.

Grazie a questa novità tutti questi servizi a sovrapprezzo saranno bloccati di default e, con essi, verrà bloccato ogni tipo di addebito sul credito telefonico richiesto da tali servizi.

L’AGCOM ha tenuto a precisare che alcuni servizi tra i quali quelli bancari, televoto, servizi postali, donazioni, quelli legati alla posta elettronica certificata e simili non verranno inclusi nel blocco dei servizi VAS di TIM poiché considerati di pubblica utilità o caratterizzati da processi di attivazione che già attestano la piena volontarietà dell’utilizzo da parte del cliente.

Sono esclusi dal blocco automatico anche tutti i servizi di TIM come Vision, Music o Games e i servizi di terze parti come quelli appartenenti al Google Play Store o Apple Store e più in generale quei servizi che, per essere utilizzati, prevedono una fase di registrazione a cui il cliente può dare o meno il proprio consenso.

Il blocco dei servizi VAS di default è in fase di attivazione graduale per tutti i clienti che non l’avessero già richiesto precedentemente o che abbiano attivato una SIM dell’operatore prima del 25 novembre 2020, data dopo la quale su tutte le nuove SIM TIM è già attivo il blocco dei servizi VAS a sovrapprezzo.

Potrebbe interessarti anche: Migliori offerte telefoniche di Vodafone, TIM, Iliad e WINDTRE: ecco quale scegliere

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Android

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui