TBD è il nuovo business di Square legato a Bitcoin

Che il numero uno di Twitter sia tra i più grandi sostenitori di Bitcoin è cosa risaputa ormai da tempo: si è addirittura presentato in collegamento con il Congresso USA con alle spalle un Bitcoin Clock. Giunge oggi un’ennesima conferma, con l’annuncio di TBD (non è da escludere l’ipotesi che il nome definitivo possa essere svelato più avanti, to be determined), un nuovo business nato all’interno di Square.

Square e BTC: all-in di Jack Dorsey con TBD

Sarà attivo unitamente ai team Seller, Cash App e Tidal, con l’obiettivo dichiarato di realizzare una piattaforma aperta indirizzata agli sviluppatori, così da consentir loro di creare servizi legati alla finanza decentralizzata. Almeno questo è quanto condiviso da Jack Dorsey, che nel suo post cita in modo esplicito la criptovaluta per eccellenza.

Restando in tema, la scorsa settimana Square ha confermato la volontà di realizzare un wallet hardware per Bitcoin, un prodotto creato sulla base di un approccio collaborativo, coinvolgendo la community.

Jack Dorsey ha inoltre chiamato all’appello di recente Elon Musk, non esattamente uno qualunque, chiedendogli di prendere parte il 21 luglio all’appuntamento The ₿ Word, organizzato proprio per discutere della crypto e dei suoi potenziali sviluppi futuri, in un momento piuttosto delicato. Questi i punti all’ordine del giorno, secondo il programma condiviso sulle pagine del sito ufficiale: “Demistificare Bitcoin”, “Supportare l’ecosistema degli sviluppatori”, “Rendere sicuro il network di Bitcoin”, “Regolamentare Bitcoin”, “Preservare lo spirito di Bitcoin”.

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Informatica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui