Su Google Assistant arriva il supporto alle cuffie con cavo e il nuovo design

Se siete soliti utilizzare Google Assistant sul vostro smartphone Android e possedete anche un paio di cuffie con cavo, siano esse con il classico terminale jack da 3.5 mm o con USB Type-C, in queste ore il colosso di Mountain View ha finalmente iniziato a rilasciare la procedura che rende ancora più stretta l’interazione fra l’assistente e questo genere di cuffie.

Arriva il supporto alle cuffie con cavo

Come avevamo visto ad inizio mese quando Google aveva confermato l’inizio dei lavori circa il sopracitato supporto, in queste ore abbiamo modo di scoprire come questo si manifesta nell’utilizzo reale. Una volta collegato il proprio paio di cuffie con cavo allo smartphone Android, una notifica di Google Assistant chiede se si vuole attivare l’integrazione con l’assistente digitale.


La conferma dell’azione guida l’utente all’interno di App Google dov’è possibile non solo confermare a Google la possibilità di accedere alle notifiche in arrivo sullo smartphone, ma anche di gestire quali applicazioni possono inviare notifiche alle cuffie oppure accedere ad informazioni personali come ad esempio gli impegni in calendario. Se siete soliti utilizzare cuffie con cavo la nuova funzione dovrebbe essere in fase di rilascio su tutti gli smartphone Android.

Si fa strada il nuovo design

Passando invece ad altro ma continuando sempre a parlare di Google Assistant, l’azienda sta iniziando a testare il nuovo design di Assistant con la barra luminosa – light bar – su tutti gli smartphone Android. Chi dispone già di uno smartphone Pixel di ultima generazione sa bene di cosa si tratta, mentre per gli altri utenti su Android si tratta di una sottile barra luminosa nella porzione inferiore del telefono che si attiva quando si invoca Google Assistant.

Com’è possibile notare dalle immagini, il pannello integrato mostra un messaggio di attesa, “Ciao, in cosa posso aiutarti?“, e presenta anche i tasti rapidi per avviare alcune funzioni in base alle app installate sul proprio smartphone. Il tasto per accedere alla tastiera e agli Snapshot, sono invece posizionati negli angoli estremi della UI.

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Android

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui