Samsung Galaxy Z Fold3 e Flip3 possono trasferire file a smartphone di altri brand

Samsung ha presentato ufficialmente lo scorso 11 agosto Galaxy Z Fold3 e Galaxy Z Flip3, la nuova generazione di smartphone pieghevoli che ha portato con sé tante novità. Ebbene, sembrano essere emersi ulteriori dettagli su alcune caratteristiche che l’azienda ha introdotto un po’ in sordina.

Samsung Galaxy Z Fold3 e Flip3 supportano la tecnologia MTA

Secondo quanto segnalato su Twitter da Ice Universe, sembra che Samsung abbia cominciato ad integrare il supporto a MTA (Mutual Transmission Alliance) negli ultimi suoi smartphone e, più in particolare, Galaxy Z Fold3 e Z Flip3, che saranno i primi prodotti dell’azienda sudcoreana ad offrire la possibilità di trasferire velocemente i file da e verso gli altri dispositivi Android compatibili con questa tecnologia.

Come mi avevano segnalato tempo fa, Samsung ha deciso di entrare a far parte della MTA e di unirsi così a produttori come Xiaomi, OPPO, Vivo, ASUS, OnePlus, Realme e ZTE. L’intenzione è rendere disponibile su quanti più dispositivi il protocollo sviluppato da MTA per trasferire, con l’ausilio della connessione Bluetooth, i dati tramite una connessione P2P basata sul sistema Wi-Fi Direct con una velocità di 20 Mbps.

In ogni caso, è opportuno specificare che Samsung, per il momento, non ha rilasciato alcuna comunicazione ufficiale sul supporto di Galaxy Z Fold3 e Galaxy Flip3 alla tecnologia MTA, ma è probabile che adesso che la data di rilascio dei due smartphone è vicina emergeranno nuovi, concreti dettagli.

Vedi anche: Recensione di Samsung Galaxy Z Fold3

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Android

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui