Resident Evil Village, horror e azione verranno bilanciati: un video spiega come

Resident Evil Village proverà a bilanciare horror e azione al meglio, sintetizzando l’esperienza maturata finora con la serie: il video di Game Informer spiega quale sarà il punto d’incontro di queste diverse anime.

In attesa di provare la demo finale di Resident Evil Village, che sarà disponibile per una settimana a partire dal 2 maggio, ecco dunque un’analisi approfondita delle meccaniche che hanno caratterizzato finora il franchise, svarioni inclusi.

Se infatti i primi tre episodi e il prequel rispondevano a precise esigenze, rimanendo aderenti al genere survival horror, con il quarto episodio gli sviluppatori hanno introdotto una componente action che è poi letteralmente esplosa in Resident Evil 5 e in Resident Evil 6.

Resident Evil 7 biohazard ha saputo reinventare la formula ricorrendo a una visuale in prima persona e sostituendo il protagonista con una persona comune, Ethan Winters, che ritroveremo anche in Village.

Il nuovo episodio, tuttavia, proverà a bilanciare meglio i vari elementi, puntando a un’utenza più ampia. In che modo? Aggiungendo più nemici, una verticalità inedita per gli scenari, un sistema di crafting e altro ancora.

Potremo verificare la bontà dell’equilibrio raggiunto da Capcom con Resident Evil Village a partire dal 7 maggio su PC, PS5, PS4, Xbox Series X|S e Xbox One.

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Games

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui