Rainbow Six Siege – High Calibre: dettagli su Thorn, mappa Outback rinnovata e non solo

Come promesso, oggi Ubisoft ha presentato ufficialmente High Calibre, la quarta e ultima stagione dell’Anno 6 di Rainbow Six Siege. La nuova season introdurrà l’Operatore irlandese Thorn, una versione rinnovata della mappa Outback e molto altro ancora.

Brianna “Thorn” Skehan è un nuovo Difensore, svelato con un teaser trailer la scorsa settimana, che utilizza le Razorbloom Shells, ovvero dei dispositivi di prossimità che, una volta attivati, innescano una detonazione a tempo. Thorn è un operatore con velocità e armatura media che può essere equipaggiato con il nuovo UZK50Gi o l’M870 come arma primaria e con 1911 TACOPS o C75-AUTO come arma secondaria.

La mappa Outback è stata ridisegnata. L’edificio principale e la zona esterna sono stati modificati per permettere agli Attaccanti di pianificare e mettere in atto strategie più efficaci. Inoltre sono stati aggiunti nuovi muri esterni distruttibili, mentre alcune aree sono state ristrutturate e ripulite per garantire linee di tiro migliori.

Le novità non finiscono qui, ecco gli altri cambiamenti in arrivo con l’Operazione High Calibre di Rainbow Six Siege:

  • La scelta dei colori della squadra tra blu, arancione o rosso.
  • Aggiornamento del bilanciamento (i droni di Finka, Echo e Mozzie, videocamere a prova di proiettile, nuove regole per le videocamere esterne).
  • Nuova possibilità di personalizzazione per le Schede Operatore, animazioni di vittoria, colori e molto altro.
  • Nuovi HUD.
  • Più avanti nella stagione sarà disponibile una nuova versione della Modalità Streamer per un numero limitato di creator.

Il Server Test di High Calibre sarà online dal 9 novembre. Inoltre, dal 12 al 15 novembre sarà possibile guadagnare il doppio dei punti Battle Pass.

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Games

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui