Quest’applicazione permette di personalizzare Gboard in modo profondo

Gboard di Google è una delle tastiere per Android più conosciute e apprezzate e già offre delle buone possibilità di personalizzazione, ma l’app di cui parliamo oggi, Rboard Theme Manager, consente di approfondire decisamente il discorso.

Nelle scorse settimane abbiamo visto come Gboard abbia dapprima avuto un primo approccio e poi abbracciato completamente il nuovo Material You di Android 12. A dispetto di queste ulteriori possibilità di personalizzazione, qualche utente particolarmente esigente potrebbe trovare ancora inadeguato il sistema di temi predefinito della tastiera di Google, al punto tale da prendere in considerazione anche la via del modding.

Rboard Theme Manager: Gboard incontra il modding

Per questi utenti esiste una soluzione potenzialmente interessante e si chiama Rboard Theme Manager. Si tratta di un’applicazione che non solo permette di usare temi custom su Gboard, ma consente anche di modificare un mucchio di impostazioni nascoste.

L’app potrebbe essere descritta come il successore spirituale del modulo Magisk Rboard Themes ed è curata da RKBD, Senior Member di XDA.

Entrando nel merito delle possibilità di personalizzazione, non si può non partire dalla possibilità di scegliere tra un lunga lista di temi di terze parti; c’è anche un’opzione per aggiungere theme repositories aggiuntive e ampliare ulteriormente la scelta.

Come potete vedere dagli screenshot a fine articolo, l’applicazione permette anche di cambiare i suoni predefiniti di Gboard e di accedere a vari flag nascosti tramite il Theme Manager di Gboard. L’attivazione di questi flag offre agli utenti un maggiore controllo sull’aspetto e sul comportamento di Gboard.

Ecco la lista completa delle funzioni di Rboard Theme Manager:

  • Downloading themes
  • Applying themes
  • Deleting themes
  • In-app app updater
  • Light/Dark for system theme switch (Android 10 and above)
  • Gboard flags
  • 3rd party theme repos support
  • System Click sounds customization
  • Theme/Sound preview
  • Crash URL creator
  • Widgets
  • Search for Themes/Sounds
  • Tags
  • Module-less option
  • Monet and blur for android 12+
  • Exporting and importing themes

Prima di precipitarvi su XDA a scaricare l’app, tenete bene a mente che c’è un motivo per cui abbiamo parlato di una soluzione rivolta a chi voglia praticare un po’ di modding: Rboard Theme Manager richiede i permessi di root. Una volta installata, l’app può essere impostata come modulo Magisk o companion app di Gboard. Per gli utenti interessati, ecco il link da usare:

Rboard Theme Manager

Leggi anche: Nexus Tools 5 è un comodo strumento multi-piattaforma per ADB e Fastboot

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Android

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui