Project L: un video mostra i progressi dello sviluppo

Una Riot Games in grande spolvero, almeno dal punto di vista dei progetti videoludici, ha pubblicato un video del picchiaduro a incontri di Project L, con personaggi presi dal mondo di Runeterra, per mostrare i progressi fatti in fase di sviluppo.

Sono state fornite anche alcune informazioni interessanti: non ci giocheremo nel 2022, ma è stato ribadito che lo sviluppo procede spedito. Nuove informazioni saranno date nella prima parte della seconda metà del 2022.

Il video viene introdotto da Tom e Tony Cannon, che lasciano poi spazio a delle sequenze di gioco, in cui possiamo vedere alcuni dei personaggi darsele di santa ragione, tra super mosse e combo iperboliche, rese ancora più tecniche dalla presenza degli assist. Probabilmente Riot Games vuole che sia un titolo valido sulla scena competitiva.

Vedremo come verrà fuori questo Project L, che a parte tutto ci sembra un’altra aggiunta notevole all’universo videoludico di Riot Games, che sta lavorando molto bene per ampliare la portata delle sue proprietà intellettuali oltre i titoli live service.

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Games

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui