Phil Spencer ha parlato con id Software dei loro progetti futuri

Phil Spencer ha rivelato di aver parlato di recente con id Software dei progetti futuri del team, che potrebbe portare avanti il celebre franchise di DOOM o magari dedicarsi anche a qualcos’altro, come accaduto di recente con la supervisione di RAGE 2.

Dopo aver dichiarato che vuole far proseguire la serie di Killer Instinct, Spencer ha dunque parlato di un altro degli studi attualmente alle sue dipendenze, ribadendo la sua volontà di concedere massima libertà creativa agli sviluppatori.

“Ieri io e Marty Stratton ci siamo sentiti a telefono e abbiamo parlato di id Software e della loro roadmap, è stato divertente”, ha detto il capo di Xbox. “Non vedo l’ora di poter approcciare i team e discutere con loro di ciò che vogliono fare.”

“Sono così fortunato da potermi sedere attorno a un tavolo con le terze parti, dare un’occhiata alle loro roadmap da qui ai prossimi tre anni e parlare di ciò che desiderano realizzare.” In questo caso, secondo alcuni insider, un reboot di Quake.

“Vogliamo fare in modo che questi studi sblocchino tutto il proprio potenziale: con alcuni bisogna farsi da parte e concedergli di lavorare come sempre, altri magari chiedono un input tecnico o sul fronte del marketing, e a quel punto interveniamo.”

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Games

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui