Motorola Defy potrebbe essere il vostro prossimo smartphone da combattimento

A distanza di tanti anni dal lancio del primo smartphone di Motorola della serie Defy, pare che il produttore abbia in programma di proporre un nuovo device dedicato a chi è alla ricerca di un telefono Android rugged.

Ricordiamo che il Motorola Defy “originale” è stato lanciato nel 2010 come uno dei primi telefoni Android con resistenza alla polvere e all’acqua ma nel giro di un paio di anni il produttore ha deciso di mettere da parte questa serie di device per concentrarsi su altri progetti.


Nelle scorse ore evleaks ha condiviso su Twitter una serie di immagini che ci mostrano quello che dovrebbe essere il design del nuovo smartphone di Motorola e ci svelano le sue principali caratteristiche.

Cosa sappiamo al momento di Motorola Defy

Tra le principali feature di Motorola Defy non dovrebbero mancare un display da 6,5 pollici con risoluzione HD+ (1.600 x 720 pixel), un processore Qualcomm Snapdragon 662, 4 GB di RAM, 64 GB di memoria integrata (con possibilità di espansione grazie al supporto MicroSD), un ingresso jack audio da 3,5 mm, una porta USB Type-C, una scocca che potrà essere lavata con saponi e disinfettanti, un tasto programmabile, Android 10 e una batteria da 5.000 mAh (con supporto alla ricarica rapida).

Motorola Defy

Per quanto riguarda il comparto fotografico, il nuovo smartphone di Motorola dovrebbe poter contare su un sensore frontale da 8 megapixel e su una tripla fotocamera posteriore, con sensore primario da 48 megapixel (con apertura f/1.8), accompagnato da un sensore di profondità da 2 megapixel e uno per gli scatti macro da 2 megapixel.

Ecco una galleria di immagini del telefono:

Al momento non vi sono informazioni su quando Motorola Defy potrebbe essere lanciato sul mercato, sui possibili Paesi in cui sarà commercializzato e a quale prezzo. Staremo a vedere.

Ricordiamo che Amazon Prime Day si avvicina, dunque aggiungete ai preferiti la pagina sulle offerte Prime Day smarphone, in modo da essere pronti il 21 e il 22 giugno. Nel frattempo, potete leggere la nostra classifica dei migliori smartphone Android.


Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Android

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui