MIUI+ Beta, la modalità desktop secondo Xiaomi, sarà solo per pochi

Una delle novità più interessanti introdotte da MIUI 12.5, la nuova versione dell’interfaccia degli smartphone Xiaomi introdotta pochi giorni fa in occasione della presentazione di Xiaomi Mi 11, è indubbiamente MIUI+, la funzione che permette di controllare lo smartphone attraverso un PC Windows.

Grazie a MIUI+, attualmente in fase beta, è possibile migliorare l’integrazione tra il mondo Android e quello Windows con le notifiche visualizzate sullo schermo del proprio computer, le applicazioni eseguibili sul PC e molto altro. Sono diverse però le limitazioni, a partire dalla compatibilità con i soli PC Windows.


Xiaomi non ne parla esplicitamente ma è quasi certo che la funzione sia compatibile esclusivamente con Windows 10. Il colosso cinese inoltre ricorda che a causa di limitazioni hardware e di driver, l’esperienza di MIUI+ non è garantita su tutti i notebook, confermandone il funzionamento su Mi Notebook Pro 15 Enhanched Version, Pro 15.6 2020, la serie Redmi G, RedmiBook 16, RedmiBook 14 II e RedmiBook Air 13.

Se tutto questo non dovesse bastare, ecco le limitazioni dal lato smartphone. Al momento infatti MIUI+ è in versione beta e funziona esclusivamente con Xiaomi Mi 11, Mi 10, Mi 10 Pro, Mi 10 Extreme Commemorative Edition, Mi 9 Pro, Mi 9, Redmi K30s Extreme Commemorative Edition, Redmi K20 Pro e Redmi K30 Pro.

Ovviamente sugli smartphone in questione deve essere installata MIUI 12.5, che al momento è in versione beta solamente per quanto riguarda i modelli cinesi. Non è escluso che in un secondo momento, terminata la fase beta, Xiaomi possa decidere di espandere il supporto anche a modelli di fasce inferiori.

Per il momento infatti sono stati selezionati soltanto i modelli più recenti dotati di processori della serie Snapdragon 8xx (anche se ci sono numerose esclusioni), forse per garantire prestazioni adeguate in attesa che il software venga affinato maggiormente.

Se avete uno degli smartphone in questione, aggiornato alla versione cinese di MIUI 12.5, e uno dei notebook supportati, potete provare il funzionamento di MIUI+ scaricando il file di installazione da eseguire su Windows visitando ila pagina ufficiale del servizio, raggiungibile a questo indirizzo.

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Android

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui