Marvel’s Avengers: vendite per 2,2 milioni di copie in digitale a settembre

Marvel’s Avengers ha avuto un avvio non molto entusiasmante dal punto di vista della critica e del supporto da parte degli utenti online, ma le vendite sembrano non essere andate male, considerando anche i 2,2 milioni di copie in digitale a settembre 2020 che sono state misurate da SuperData dal lancio a oggi.

Non si tratta ancora di dati ufficiali, dunque, ma SuperData è solitamente piuttosto affidabile nel riportare informazioni e in questo caso si basa su un misto di fonti, in attesa di avere dettagli più precisi da parte di Square Enix. Se venisse confermato il dato dei 2,2 milioni di copie vendute in digitale nel mese di uscita, si tratterebbe del secondo miglior lancio della storia per Square Enix per quanto riguarda questo specifico formato, dopo quello di Final Fantasy 7 Remake.

Da un po’ di tempo a questa parte si parla di un Marvel’s Avengers in crisi, con Crystal Dynamics che sta lavorando duramente per apportare cambiamenti e nuovi contenuti in modo da ravvivare la base di utenti online, visto che trattandosi di un gioco live service la popolosità online è un elemento di fondamentale importanza.

Tuttavia, i dati relativi alle vendite fanno pensare almeno a un buon lancio, considerando che Marvel’s Avengers è risultato essere il gioco più venduto a settembre 2020 in USA secondo i dati NPD ed è rimasto per un certo periodo in cima alla classifica del Regno Unito. Il problema casomai è vedere se riuscirà a mantenere delle buone performance nel tempo, che per la tipologia di gioco sarebbe necessario.

All’interno dei vari lavori in corso, è venuto fuori anche che le versioni next gen per PS5 e Xbox Series X di Marvel’s Avengers sono state spostate al 2021.

Marvels Avengers

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Games

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui