Maradona è morto a 60 anni per arresto cardiaco: addio alla leggenda del calcio

Maradona è morto oggi, a 60 anni, per un arresto cardiaco. Se ne va così una vera e propria leggenda del calcio, considerato da tantissimi appassionati come il miglior giocatore di sempre.

Comparso lo scorso anno nel trailer di PES 2020 per i 25 anni della serie, Diego Armando Maradona è rimasto nel cuore dei tifosi del Napoli, squadra con cui ha vinto due scudetti nel 1987 e nel 1990.

Nato nel 1960 a Lanus, nella provincia di Buenos Aires, Maradona è cresciuto in una famiglia povera e già a otto anni è stato notato dai talent scout per via delle sue abilità innate: un tratto distintivo che ha caratterizzato l’intera carriera del giocatore argentino.

Al debutto professionale nel 1976 con gli Argentinos Juniors, neanche sedicenne, è stato acquistato nel 1981 dal Boca Juniors per poi approdare l’anno dopo al Barcellona per una cifra record ai tempi: 7,6 milioni di dollari.

L’arrivo al Napoli nel 1984 è stato salutato da decine di migliaia di tifosi entusiasti, che Maradona ha ripagato non solo regalandogli i due scudetti di cui abbiamo già parlato, ma anche e soprattutto l’incredibile spettacolo delle sue abilità in campo.

Maradona

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Games

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui