Lotteria degli scontrini: si parte da lunedì 1 febbraio 2021

Dopo un piccolo slittamento, parte la seconda mossa studiata dal governo per incentivare l’utilizzo dei metodi di pagamento elettronici: parliamo della lotteria degli scontrini, che avrà il via ufficialmente dal prossimo lunedì 1 febbraio 2021, e che si affiancherà al sistema di cashback.

Svaniscono quindi i timori per ulteriori posticipi, con la pubblicazione del provvedimento congiunto firmato da Agenzia delle Dogane e Agenzia delle Entrate; la prima estrazione mensile avverrà l’11 marzo mentre le estrazioni settimanali partiranno dal mese di giugno.

Lotteria degli scontrini: come partecipare

Per partecipare alla lotteria degli scontrini bisogna registrare il proprio codice fiscale nel sito ufficiale; verrà generato un codice personale (e un codice a barre) da conservare e mostrare in occasione di acquisti con pagamenti cashless. Ogni Euro di spesa darà diritto ad un biglietto lotteria, fino al massimo di 1000 biglietti per una spesa di 1000 Euro (con spese superiori non si otterranno ulteriori biglietti).

Lotteria degli scontrini: i premi e le estrazioni

La lotteria degli scontrini si basa su estrazioni settimanali, mensili e annuali; per ciascuna di queste verranno estratti un numero di biglietti vincenti pari al numero di premi in palio, che farà vincere sia il consumatore sia il negoziante che ha battuto lo scontrino.

Il premio annuale (1 estrazione) ammonta a 5 milioni di euro come premio per il consumatore e 1 milione di Euro per il commerciante. I premi mensili sono 10 da 100 mila Euro per il consumatore e da 20 mila Euro per il commerciante, mentre i premi settimanali sono 15, rispettivamente da 25 e 5 mila Euro.

Con l’avvio delle estrazioni sarà possibile accedere ad un’area riservata associata al proprio codice, nella quale saranno raccolti tutti i biglietti e verrà comunicata l’eventuale vincita (che rimarrà disponibile fino ad un massimo di 90 giorni). I vincitori riceveranno anche una notifica tramite raccomandata al proprio indirizzo o tramite comunicazione PEC (se si inserisce il proprio indirizzo nell’area riservata), e dovranno presentarsi all’Agenzia delle Entrate per il riconoscimento e la liquidazione del premio (solo tramite bonifico).

Ricordiamo che per guadagnare biglietti lotteria i pagamenti dovranno avvenire in formato elettronico; sono esclusi quindi gli acquisti in contanti, ma anche quelli online e i pagamenti inferiori a 1 Euro.

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Android

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui