LineageOS 18.1 porta Android 11 su questi smartphone OnePlus, ASUS e Xiaomi

Il team di sviluppo di LineageOS 18.1, una tra le custom ROM più apprezzate e popolari nell’universo del modding Android, abbraccia ufficialmente alcuni smartphone di OnePlus, ASUS e Xiaomi. Come andremo a vedere si tratta di terminali ormai con qualche anno sulle spalle e non più aggiornati, men che meno indicati per ricevere ufficialmente Android 11. Con la passione di sviluppatori noti all’interno del panorama del modding, invece, OnePlus 6, OnePlus 6T, ASUS ZenFone 5Z e Xiaomi Mi Note 3 possono finalmente abbracciare la grande mole di novità presenti all’interno di Android 11.

Android 11 su smartphone vecchi

OnePlus non ha ancora portato l’ultima major release di Android su OnePlus 6/6T, motivo per cui l’arrivo di LineageOS 18.1 può essere visto come la scusa per installare la custom ROM e non attendere il rilascio ufficiale. D’altro canto ASUS ZenFone 5Z si è ormai definitivamente fermato ad Android 10 e molto probabilmente non verrà mai aggiornato ad Android 11; LineageOS 18.1 offre la possibilità di utilizzare il proprio device per ancora qualche tempo in attesa di cambiare smartphone. Xiaomi Mi Note 3, invece, si è definitivamente arenato ad Android 9 Pie. La custom ROM LineageOS 18.1 può riportare in vita un dispositivo ormai senza più futuro e senza possibilità di essere aggiornato da parte dell’azienda.


Download LineageOS 18.1

Prima di passare alla pagina di download di LineageOS 18.1 per gli smartphone sopracitati, vi ricordiamo di seguire attentamente le istruzioni per installare la custom ROM senza incorrere in errori.

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Android

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui