L’immortale Samsung Galaxy S2 ottiene un assaggio di Android 11

Può l’highlander Samsung Galaxy S2, datato 2011, ricevere Android 11 nel 2020? Sì, grazie ad una parolina magica: modding.

Samsung Galaxy S2 è uscito di scena da molti anni ormai – basti pensare che la serie di riferimento è giunta alla generazione Galaxy S20 e che i futuri Samsung Galaxy S21 sono vicini –, tuttavia è stato un modello storico sia per il produttore che per il panorama Android per questo occupa ancora un posto speciale nel cuore degli appassionati e dei modder.


Ecco allora che, grazie all’impegno di questi ultimi, il flagship di ormai 9 anni fa compie un altro balzo in avanti dopo quello di inizio anno.

Pochi giorni fa ha fatto capolino una prima versione alpha della popolarissima custom ROM LineageOS in versione 18, basata su Android 11, per Samsung Galaxy S2. Chiariamo subito che si tratta di una build unofficial, ma la maggior parte delle funzioni essenziali – come la connettività WiFi e Bluetooth e le fotocamere – non sembra avere problemi.

Insomma, se avete ancora un Samsung Galaxy S2 riposto in un cassetto e volete dedicarvi ad un po’ di sano modding, potreste provare a riportarlo in vita tanti anni dopo la fisiologica fine del supporto software ufficiale.

Per maggiori dettagli e per le istruzioni su come procedere, vi rimandiamo al thread dedicato sul forum di XDA:

LineageOS 18 unofficial con Android 11 su Samsung Galaxy S2

Potrebbe interessarti anche: Migliori smartphone Android: la classifica di dicembre 2020

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Android

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui