Left 4 Dead 2: 11 anni dopo, è stato pubblicato anche in Germania il “vero” gioco

Left 4 Dead 2 è finalmente disponibile in Germania, dopo 11 anni, in versione completa, senza alcun tipo di censura. Ci è voluto un po’, va detto, ma finalmente le autorità tedesche hanno rivalutato la classificazione del gioco horror di Valve e hanno permesso il rilascio di una versione senza tagli su Steam.

All’epoca dell’uscita originale, nel 2009, le autorità della Germania e dell’Australia rifiutarono la pubblicazione di Left 4 Dead 2: le due nazioni, infatti, limitano i giochi violenti e con gore. Alla fine, Valve ha rilasciato una versione censurata: il gioco non presentava smembramenti, non c’era sangue e gli zombie sconfitti scomparivano immediatamente invece di rimanere come cadaveri. Inoltre, non era nemmeno possibile dare fuoco agli zombie.

Nel 2014, l’Australia permise la pubblicazione su Steam della versione senza censure di Left 4 Dead 2, ma la Germania ha resistito per molti altri anni. Perlomeno, ora, i tedeschi potranno giocare al vero videogame immaginato da Valve.

Ovviamente, chiunque possieda il gioco censurato potrà semplicemente scaricare un DLC gratuito per aggiornare la propria versione a quella senza censure. Left 4 Dead 2 è un titolo molto amato e i fan sono dispiaciuti che Valve non abbia puntato su un terzo capitolo. Perlomeno, gli autori originali hanno deciso di sviluppare Back 4 Blood.

Potete dare un nuovo sguardo al gameplay di Back 4 Blood nel nostro articolo dedicato, oppure potete leggere l’anteprima dei Game Awards 2020 da noi realizzata.

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Games

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui