La MIUI di Xiaomi mostrerà lo stato di salute della batteria dello smartphone

In questo periodo Xiaomi (e con lei anche Redmi e POCO) è impegnata con il rilascio della MIUI 12.5 – e coi lavori sulla futura MIUI 13 –, ma ciò non le impedisce di condurre dei test su qualche nuova piccola funzione, come un nuovo indicatore dello stato di salute della batteria.


MIUI Battery Health Indicator: lavori in corso

La maggior parte degli smartphone dispone di batterie agli ioni di litio, le quali col tempo vanno incontro a normale usura e deterioramento, con conseguente peggioramento delle performance.

Il discorso è ovviamente chiaro a tutti, produttori in primis, per questo motivo Xiaomi vuole andare incontro alle esigenze degli utenti mettendo a loro disposizione una funzione che permetta di monitorare lo stato di salute della batteria del proprio smartphone.

Ecco, dunque, entrare in gioco il nuovo Battery Health Indicator della MIUI: il produttore cinese ha già iniziato a rilasciarlo per alcuni modelli. Il primo a ricevere la feature è stato Redmi Note 10 (ecco la nostra recensione), ma sono già in corso i test per tanti altri, ovvero: Xiaomi Mi 11 Ultra (ecco la nostra recensione), Xiaomi Mi 11 Pro, Xiaomi Mi 11 5G, Xiaomi Mi 11 Lite, Xiaomi Mi 10 Extreme Commemorative Edition, Xiaomi Mi 10 Pro, Xiaomi Mi 10, Redmi K40 Pro+, Redmi K40 Pro, Redmi K40 e Redmi K40 Game Enhanced Edition.

La funzione Battery Health Indicator della MIUI offre una stima dello stato di salute della batteria basata su vari fattori di invecchiamento della stessa (tempo, cicli di ricarica, temperature, capacità e altro). Il tutto verrà riportato su un grafico apposito, che mostrerà lo stato di salute attuale. L’indicatore sarà accessibile entrando in Impostazioni > Batteria e prestazioni > Batteria.

Il grafico sarà inserito giusto al di sopra degli attuali indicatori della Temperatura e del numero di ricariche effettuate nella giornata. Sarà direttamente il sistema a segnalare eventualmente il deterioramento della batteria, così da permettere all’utente di rivolgersi ad un centro assistenza ed eventualmente sostituirla.

In attesa di capire quando Xiaomi renderà questa comoda funzione disponibile per tutti, potete iniziare a prendervi cura della batteria del vostro smartphone seguendo la nostra guida su come ricaricarlo correttamente.


Leggi anche: Abbiamo provato la MIUI 12.5 su Xiaomi e Redmi: novità e problemi, risolti e nuovi

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Android

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui