James Web Space Telescope: test completati

All’inizio di luglio erano state completate le verifiche di compatibilità con il razzo Ariane 5. La NASA ha ora comunicato che il James Webb Space Telescope ha superato con successo i test finali, per cui è pronto per il suo viaggio verso il sito di lancio nella Guyana francese. Le operazioni di trasporto saranno ugualmente complesse.

Il nuovo telescopio spaziale è pronto

Il James Webb è il più grande telescopio spaziale mai progettato. Il suo specchio principale, realizzato in berillio placcato in oro, ha un diametro di circa 6,5 metri (quello di Hubble è 2,4 metri). Per poterlo inserire nella sommità del razzo Ariane 5 è stato creato un particolare sistema di “piegatura” per le 18 sezioni esagonali dello specchio. I preparativi per il trasporto saranno completati entro settembre. Il telescopio dovrà raggiungere il sito di lancio presso Kourou (Guyana francese), passando attraverso il canale di Panama.

Nel frattempo, i team del Mission Operations Center dello Space Telescope Science Institute (Baltimora) continua a testare il complesso sistema di comunicazione che verrà usato nello spazio (James Webb si troverà a circa 1,5 milioni di Km dalla Terra). Dopo aver verificato l’assenza di danni causati dal viaggio, la NASA riempirà i serbatoi dei razzi che dovranno mantenere in orbita il telescopio prima di caricarlo sul razzo Ariane 5.

Circa 26 minuti dopo il lancio, James Webb si separerà da Ariane 5 e aprirà i suoi pannelli solari. Qualche giorno dopo verranno aperte le schermature solari. A quel punto, il telescopio e la strumentazione di bordo inizieranno a raffreddarsi, per cui verrà attivato il sistema di riscaldamento.

Successivamente è prevista l’apertura degli specchi secondario e primario, l’accensione degli strumenti di bordo e l’allineamento delle ottiche. Le prime misurazione scientifiche inizieranno circa sei mesi dopo il lancio (attualmente programmato per il mese di novembre).

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Informatica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui