Huawei Mate X2 è ufficiale e lancia il guanto di sfida a Samsung Galaxy Z Fold2

Esattamente come previsto a inizio mese, Huawei Mate X2 è stato ufficialmente presentato in Cina nella giornata di oggi ed è pronto a sfidare Samsung Galaxy Z Fold2 5G. Lo smartphone pieghevole prende le distanze dal predecessore a livello di design, con un sistema di apertura simile a quello visto sul device del produttore sud-coreano: andiamo a scoprire tutto.

Caratteristiche e funzionalità di Huawei Mate X2

L’erede di Huawei Mate X e Mate Xs 5G è finalmente qui: la casa cinese presenta oggi Huawei Mate X2, uno smartphone pieghevole che ha tutta l’aria di voler sfidare apertamente il “corrispondente” sud-coreano, in attesa di scoprire cosa sarà in grado di fare Samsung Galaxy Z Fold3 atteso per la seconda metà dell’anno.


Tra i punti di forza del dispositivo pieghevole abbiamo certamente i due display OLED a 90 Hz, uno interno da 8 pollici (2480 x 2200 pixel e 180 Hz di touch sampling rate) e uno esterno da 6,45 (2700 x 1600 pixel e 240 Hz di touch sampling rate). Huawei ha utilizzato una particolare pellicola nano-ottica, accompagnata da una cerniera realizzata in fibra e acciaio capace di resistere a una pressione di oltre 2100 MPa. Lo schermo “secondario” è dotato di cornici particolarmente sottili con foro ovale per includere la fotocamera.

A proposito di quest’ultima, il comparto fotografico è costituito da un sensore principale RYYB da 50 MP, accompagnato da uno ultra-grandangolare da 16 MP, uno tele RYYB da 12 MP e uno periscopico da 8 MP con zoom 10x. Nella parte esterna prende posto invece il sensore dedicato ai selfie, con 16 MP a disposizione. A gestire il tutto ci pensa il SoC Kirin 9000 5G a 5 nm con NPU dedicata, con l’aiuto di 8 GB di RAM e 256 o 512 GB di memoria interna.

La batteria è da 4500 mAh, compatibile con la ricarica rapida cablata fino a 55 W. Ecco le specifiche tecniche complete di Huawei Mate X2:

  • display esterno OLED a 90 Hz da 6,45 pollici a risoluzione 2700 x 1160 (456 ppi)
  • display principale OLED a 90 Hz da 8 pollici a risoluzione 2480 x 2200 (413 ppi)
  • SoC HiSilicon Kirin 9000 5G (1 Cortex-A77 da 3,13 GHz + 3 Cortex-A77 da 2,54 GHz + 4 Cortex-A55 da 2,05 GHz, GPU ARM Mali-G78 MP24)
  • 8 GB di RAM LPDDR4X e 256/512 GB di memoria interna (espandibile con scheda NM)
  • quadrupla fotocamera posteriore con sensore principale UltraVision RYYB da 50 MP (f/1.9, con OIS), ultra-grandangolare da 16 MP (f/2.2), tele da 12 MP (f/2.4, con OIS e zoom ottico 3x) e periscopico da 8 MP (f/4.4 con OIS e zoom 10x e digitale fino a 100x)
  • fotocamera esterna da 16 MP con apertura f/2.2
  • connettività 5G SA/NSA, Dual 4G VoLTE, Wi-Fi 802.11 ax (2,4 GHz e 5 GHz), Bluetooth 5.2 LE, GPS (L1 + L5 dual-band), NavIC, NFC
  • porta USB 3.1 Type-C, sensore di impronte laterale, doppio speaker
  • batteria da 4500 mAh con ricarica rapida SuperCharge fino a 55 W (cablata)
  • Android 10 con Huawei Mobile Services ed EMUI 11
  • dimensioni di 161,8 x 74,6 x 13,6 – 14,7  mm (chiuso), 161.8 x 145,8 x 4,4 – 8,2 mm (aperto), con un peso di 295 grammi

A livello software Huawei Mate X2 arriva sul mercato con la EMUI 11 basata su Android 10, ma il produttore ha promesso che sarà uno dei primi a ricevere HarmonyOS nel corso del mese di aprile. Naturalmente a bordo non mancano funzionalità appositamente pensate per sfruttare le caratteristiche del dispositivo, come la modalità Smart Multi-Window per l’apertura di più applicazioni nello stesso momento, il supporto alle finestre flottanti e non solo.

Prezzo e uscita di Huawei Mate X2

Huawei Mate X2 sarà disponibile in Cina dal 25 febbraio 2021 in due versioni, da 256 o 512 GB di memoria interna. La prima sarà acquistabile al prezzo di 17.999 yuan, la seconda a 18.999: al cambio in euro si tratta di cifre importanti, corrispondenti a circa 2300 e 2400 euro.

Al momento nessuna indicazione per quanto riguarda il possibile lancio in Europa e in Italia: continuate a seguirci perché vi terremo informati.


Potrebbe interessarti: recensione Huawei Mate Xs 5G

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Android

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui