Huawei brevetta un nuovo sistema per rimuovere i graffi sul vetro dello smartphone

Huawei ha brevettato un nuovo sistema per rimuovere i graffi sul vetro di uno smartphone, sia sulla parte frontale dove il vetro protegge il display, sia nella parte posteriore. Il brevetto, depositato ancora nel 2019, è stato approvato lo scorso 22 dicembre.

Huawei risolve il problema dei graffi sui vetri degli smartphone

Nel brevetto registrato da Huawei presso l’Ufficio nazionale per la proprietà intellettuale cinese, il produttore descrive un nuovo sistema per andare a rimuovere un graffio sul vetro, senza dover passare per un’operazione di lucidatura che rimuove, oltre al graffio, anche eventuali strati protettivi applicati sul vetro.


Il processo e il macchinario inventato da Huawei prevede una fase di pulitura del vetro, la successiva applicazione di una miscela epossidica e la copertura con una speciale pellicola; la miscela viene poi polimerizzata grazie ad un passaggio sotto a luce ultravioletta (320 ~ 420 nm). Alla fine la pellicola viene rimossa per lasciare spazio al vetro riparato.

Pare infatti che i graffi sul vetro dello smartphone, sebbene oramai quasi tutti i produttori utilizzino vetri temperati ad alta resistenza, siano uno dei maggiori problemi che si possono incontrare durante l’uso quotidiano. Non è chiaro se Huawei utilizzerà questo sistema per andare ad offrire servizi di riparazione ai propri clienti, oppure lo venderà anche ad enti di terze parti che si occupano di riparazione di smartphone.

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Android

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui