Half-Life: Alyx, un video mostra i progressi della mod senza VR: sta diventando un FPS!

Nonostante Half-Life: Alyx sia un’esperienza pensata espressamente per essere giocata con un visore per la Realtà Virtuale in testa e i controlli di movimento i mano, tanti giocatori vorrebbero comunque provarlo in una maniera tradizionale. Alcuni ci questi non si sono rassegnati e stanno lavorando per rendere il capolavoro di Valve giocabile anche senza l’ausilio della VR. Il modder ‘SoMNst’ ha creato un video nel quale mostra i progressi del suo aggiornamento.

Il lavoro di SoMNst è decisamente più impegnativo di quanto si potrebbe immaginare. Essendo un gioco solo VR, Valve ha programmato espressamente molte meccaniche e molte animazioni per essere funzionali con una visuale di un certo tipo. In questo caso, quindi, il modder non deve semplicemente modificare l’estetica del gioco o implementare qualche opzioni aggiuntiva, ma deve andare a riscrivere intere parti del codice.

In questo video SoMNst ha mostrato le nuove animazioni e la nuova videocamera che ha intenzione di introdurre con la sua mod. Tra gli altri miglioramenti ha anche sistemato la velocità di movimento di Alyx quando è piegata e ha reso più aggressivi gli zombie, in modo da rendere più complessa la sfida per i veterani.

Grazie a questi miglioramenti, la mod no VR di Half-Life: Alyx sta cominciando a far assomigliare il gioco sempre più ad un classico FPS. Col grande vantaggio di rendere questo capolavoro godibile da una platea più ampia, ma smorzandone la carica innovativa.

Al momento la mod non è disponibile per il download, ma speriamo che l’autore sia in grado di fornire presto le tempistiche della pubblicazione.

Nel caso in cui vogliate provarlo con la VR, in queste ore Oculus ha aggiornato il Quest 2 aggiungendo la connessione wireless al PC e i 120 Hz.

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Games

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui