Google Play Music è morto, a livello globale

Il team di Google ha iniziato a chiudere il servizio Google Play Music nel mese di ottobre e nelle scorse ore la procedura si è conclusa: il popolare servizio di streaming musicale del colosso di Mountain View è ormai stato disattivato per tutti gli utenti a livello globale.

Google ha chiuso Play Music

Per avere una conferma è sufficiente andare sulla pagina dedicata al servizio (la trovate seguendo questo link), nella quale è possibile leggere questo messaggio:


Google Play Musica non è più disponibile

Per un periodo di tempo limitato puoi trasferire il tuo account e la tua raccolta, compresi caricamenti e playlist

In tale pagina gli utenti troveranno anche un apposito tasto per effettuare il trasferimento della propria raccolta di brani dal vecchio servizio di Google a quello che ha preso il suo posto, ossia YouTube Music.

Google Play Music

Il colosso di Mountain View ricorda anche che nel caso in cui si desideri conservare la propria musica, è necessario scaricarla non appena è possibile. Se si decide di non eliminarli adesso, musica e dati rimanenti verranno eliminati automaticamente alla chiusura del servizio. Queste le tre opzioni messe a disposizione degli utenti:

Questo sembra essere l’ultimo passo di una procedura iniziata lo scorso maggio, quando il colosso di Mountain View ha consentito agli utenti di Google Play Music di passare a YouTube Music tramite un nuovo strumento di trasferimento per portare brani caricati, playlist e altri consigli sui contenuti.

Nel corso delle settimane si sono susseguite altre “tappe” intermedie, come la chiusura dello store di Play Music o il termine del supporto al servizio da parte degli altoparlanti con Google Assistant e smart display.

A questo punto, l’offerta streaming musicale di Google è interamente basata su YouTube Music. Voi avete già provato il nuovo servizio?

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Android

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui