Google One offre maggiore protezione con l’aggiunta di una VPN

Quante volte vi è capitato di collegarvi a una rete WiFi pubblica, in aeroporto o in fila alle Poste, al ristorante o in altri ambienti pubblici? E magari avete completato un acquisto inserendo i dati della vostra carta di credito, il tutto attraverso una rete WiFi non sicura.

Google è consapevole dei rischi che i suoi utenti corrono ogni giorno e ha deciso di correre ai ripari offrendo una nuova VPN agli abbonati al programma Google One. Potranno beneficiare del nuovo servizio solamente gli utenti Android che hanno sottoscritto un piano da 2 TB o superiore, mentre per i piani base tale opzione non è prevista.


Anche le Pro Sessions, che possono essere schedulate per avere un incontro “uno a uno” con gli esperti di Google, al fine di conoscere maggiori dettagli sulle VPN e sui modi di navigare in Rete in tutta sicurezza. Il nuovo servizio va ad aggiungersi ai tanti inclusi nel canone di abbonamento della versione da 2 TB di Google One, che offre anche un cashback, sotto forma di crediti, del 10% sugli acquisti effettuati su Google Store, ma non per gli utenti italiani.

Inizialmente la VPN sarà disponibile solamente per gli utenti residenti negli USA, con il roll out che avverrà nel corso delle prossime settimane. Nei prossimi mesi sarà resa disponibile anche in altri Paesi, oltre che i possessori di dispositivi iOS, Windows e Mac.

Leggi anche: Cos’è e come funziona Google One

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Android

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui