Google ha corretto un bug che impediva di utilizzare Android Auto correttamente

Mantenere la concentrazione ed evitare di controllare ripetutamente lo smartphone mentre si è alla guida è importante, tanto per la propria vita quanto per quella degli altri. A tal fine, Android Auto offre una funzionalità molto utile, ovvero la possibilità di chiedere all’assistente vocale di Google di leggere un messaggio appena arrivato, così che si possa continuare a tenere gli occhi fissi sulla strada.

Peccato, però, che per alcuni utenti ciò non sia stato possibile, o almeno non lo sia da un po’ di tempo. Se anche voi siete tra quegli utenti che non riescono a fare in modo che Google Assistant legga i messaggi in arrivo, tenete duro: il team di Android Auto ha appena comunicato che Google ha finalmente ammesso e corretto il fastidioso bug che impediva di utilizzare una delle funzionalità più utili e importanti di Android Auto.


Google corregge il bug dopo tre mesi di segnalazioni

Il problema è sorto più o meno a dicembre dello scorso anno, o almeno le prime segnalazioni risalgono a quel mese: quando si chiedeva a Google Assistant di leggere un messaggio appena arrivato (SMS, WhatsApp, Messenger o altre chat supportate) tramite Android Auto, l’assistente vocale non faceva quanto chiesto ma, piuttosto, chiedeva all’utente se volesse inviare una risposta. Ma come rispondere a un messaggio se non se ne conosce neppure il contenuto?

Insomma, dopo tre mesi di “agonia” è finalmente giunto il momento di tornare a utilizzare correttamente la funzionalità. Google ha infatti comunicato che l’errore è stato corretto e che tutto sembra essere tornato alla normalità. La correzione del bug è arrivata tramite aggiornamento adesso disponibile su Google Play Store (se le applicazioni non hanno ancora ottenuto l’update, attendete ancora qualche ora e riprovate a sbirciare lo Store di Google). Il team di Mountain View raccomanda di aggiornare entrambe le applicazioni (dunque si l’app Google che l’app Android Auto) per poter essere sicuri di aver corretto il bug e poter essere nuovamente in grado di chiedere all’assistente vocale di leggere i messaggi in arrivo.

Non è certamente la prima volta che Android Auto presenti agli utenti errori di vario tipo, che impediscono di sfruttare il servizio al cento per cento. Proprio qualche giorno fa, infatti, il team di Android Auto ha riferito di aver corretto un altro bug che impediva ad alcuni utenti di ascoltare la musica o l’audio dell’interlocutore in fase di chiamata tramite le casse dell’auto, riproducendo tali contenuti sullo smartphone.

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Android

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui