Google Foto dice addio allo spazio di archiviazione illimitato

Sono passati più di cinque anni dal lancio di Google Foto, la piattaforma di Big G per gestire le proprie foto e filmati. Nel tempo è diventato un servizio sempre più evoluto, complesso e utilizzato, tanto che al momento attuale sono memorizzate oltre 4.000 miliardi di foto, con un incremento di 28 miliardi a settimana.

Si tratta di numeri impressionanti e difficile da gestire anche per Google, che si vede costretta a rivedere le proprie politiche di archiviazione. A partire dal primo giugno 2021 infatti, ogni foto o video caricati su Google Foto utilizzeranno i 15 GB gratuiti di cui dispone ogni singolo account Google.


Cosa succederà su Google Foto

Fino a quel momento però tutte le immagini in alta qualità potranno essere caricate da chiunque, e continueranno a essere disponibili anche dopo quella data. Nessun timore quindi per quanto riguarda le vecchie foto e i filmati, che rimarranno sempre a vostra disposizione gratuitamente.

Ovviamente se finora avete preferito salvare foto e video in qualità originale non noterete alcun cambiamento, visto che continueranno a consumare lo spazio a disposizione come accadeva finora. Tutto questo però non toccherà i possessori di Google Pixel dalla prima alla quinta generazione. Per questi utenti l’upload in alta qualità continuerà a essere disponibile anche dopo il primo giugno, senza alcun tipo di cambiamento.

Al momento quindi non è necessaria alcuna operazione da parte degli utenti, che possono continuare a salvare le proprie immagini senza consumare spazio aggiuntivo. E per molti utenti le cose potrebbero non cambiare a lungo: Google stima infatti che l’80% degli utenti potrà continuare a salvare foto per almeno 3 anni prima di riempire i 15 GB a propria disposizione.

Come verificare lo spazio residuo

Potete consultare in qualsiasi momento la quantità di spazio disponibile nel vostro account Google visitando questa pagina, che mostrerà lo spazio inutilizzato e quello occupato, con i dettagli sui contenuti. A partire da giugno 2021 sarà disponibile un nuovo strumento che permetterà di gestire in maniera molto semplice i propri backup, al fine di cancellare le foto doppie, quelle sfocate o mosse, quelle bruciate o i video che occupano maggiore spazio.

Nel caso invece voleste avere una maggiore quantità di spazio di archiviazione non vi resta che ricorrere a uno dei piani di Google One, con prezzi che partono da 1,99 euro al mese per avere 100 GB di spazio a vostra disposizione.


Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Android

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui