Goku, Ryu e Ken in King of Fighters 98: un bizzarro retroscena da SNK

Forse non tutti sanno che Goku, Ryu e Ken si sono ritrovati una volta nel cast di King of Fighters 98, generando quello che potrebbe essere uno dei cross-over più interessanti per gli appassionati di picchiaduro, solo che la cosa non è mai uscita dagli studi di SNK.

Come raccontato da Toyohisa Tanabe in un approfondimento pubblicato da Kotaku, il team di sviluppo di SNK dedicato alla serie si è ritrovato a sperimentare un po’ di cose strane durante la creazione di King of Fighters 98, compreso l’inserimento di alcuni personaggi che non potevano prendere parte al gioco.

“Il team finì per costruire una build di King of Fighters 98 con Ryu e Ken di Street Fighter“, ha raccontato Tanabe, “Non è una cosa molto risaputa, ma l’abbiamo fatto solo per divertimento. Molto tempo prima di Capcom vs. SNK, io giocavo con Ryu e Ken in King of Fighters 98″.

Tuttavia, tutto questo è rimasto legato esclusivamente alle build di sviluppo del picchiaduro SNK: “Lo facemmo sull’hardware di sviluppo, dunque naturalmente non sarebbe mai stato inserito nella cartuccia fisica. Inoltre, ricordo adesso, non si trattava solo di Ryu e Ken ma c’erano altri personaggi con cui giocavamo. Avevamo inserito anche combattenti di Dragon Ball, come Goku, all’interno del roster”.

Siamo ormai piuttosto abituati a cross-over misti, ma all’epoca dello sviluppo di King of Fighters 98 il fenomeno era sicuramente meno diffuso e un picchiaduro del calibro della serie SNK con all’interno degli ospiti speciali del genere avrebbe fatto un notevole scalpore.

Maxresdefault

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Games

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui