Final Fantasy Pixel Remaster: è già polemica su font e contenuti

Final Fantasy Pixel Remaster, ovvero le versioni rimasterizzate dei capitoli originali della serie, non sono ancora state pubblicate da Square Enix ma già i primi dettagli emersi in queste ore hanno iniziato a far discutere le appassionati, con una notevole polemica su font e contenuti.

Per quanto riguarda il primo aspetto, la questione è ben visibile guardando una semplice immagine: Final Fantasy Pixel Remaster ha il pregio di recuperare lo stile grafico originale e cercare di adattarlo al meglio per i nuovi schermi in alta definizione senza però perdere di vista il look classico.

Nella procedura, evidentemente dev’essere andato storto qualcosa per quanto riguarda la resa dei testi, perché i font utilizzati non hanno praticamente nulla a che fare con lo stile originale e risultano anche poco comodi da leggere, come non hanno mancato di far notare subito diversi appassionati e anche alcune testate giornalistiche.

L’altro aspetto che fa discutere è il fatto che le nuove riedizioni non contengono le aggiunte che erano presenti in quelle precedenti, derivanti dalle edizioni per Game Boy Advance. Visto che Final Fantasy Pixel Remaster va di fatto a sostituire le versioni precedenti sui dispositivi iOS, questi contenuti aggiuntivi di fatto spariranno dalla circolazione, anche se è probabile che chi ha già acquistato tali giochi possa comunque riscaricarli in seguito.

La questione si presta a diverse considerazioni: gli appassionati più tradizionalisti non si lamentano più di tanto, considerando che le aggiunte successive risultavano un po’ forzate essendo poco amalgamate con i contenuti originali, tuttavia non si capisce perché debbano essere necessariamente eliminate. Alla fine si tratta di vari dungeon aggiuntivi che non avrebbero fatto di certo male.

Final Fantasy 1, 2 e 3 Pixel Remaster sono dunque apparsi oggi su Steam nonostante l’uscita sia prevista solo per il 28 luglio, inoltre Final Fantasy 5 e 6 su PC saranno presto rimossi.

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Games

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui