Final Fantasy 14 è andato tutto esaurito nel negozio digitale di Square Enix

Final Fantasy 14 è andato tutto esaurito nel negozio ufficiale di Square Enix, pur essendo venduto in formato digitale. In linea teorica un bene digitale non dovrebbe esaurirsi, ma in questo caso è stata l’altissima richiesta del gioco a costringere il publisher giapponese a limitare le vendite temporaneamente, causando questa stranissima situazione.

Può un bene digitale andare tutto esaurito?
Può un bene digitale andare tutto esaurito?

Final Fantasy 14 sta vivendo un momento davvero positivo, che lo vede in netta crescita di giocatori. Fa piacere vedere l’MMORPG di Square Enix rinnovare il suo successo in questo modo, dopo uno dei lanci più disastrosi di sempre, risalente all’ormai lontanissimo 2010. Il successo degli ultimi giorni ha però portato un problema inatteso, immaginiamo da chiunque: l’impossibilità di accedere ai server di gioco per tanti giocatori.

Per porre rimedio, Square Enix avrebbe deciso di fermare le vendite digitali, dedicandosi nel frattempo a potenziare i server di gioco, almeno stando a quanto riportato dal canale YouTube australiano Skill Up.

C’è da dire che per adesso le vendite sono ferme solo sul sito di Square Enix, mentre su Steam e PlayStation Store Final Fantasy XIV si può acquistare regolarmente. Lo stesso vale per le copie fisiche.

Speriamo che Square Enix risolva in tempo, prima dell’arrivo di Final Fantasy XIV: Endwalker, la nuova espansione che concluderà l’attuale arco narrativo.

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Games

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui