Fibra: dopo Iliad, toccherà anche Kena e Ho.

Il prossimo ingresso di Iliad nel mercato della fibra ottica (manca ormai solo un annuncio con la data ufficiale) sarà con tutta probabilità seguito da quelli di Kena e Ho., i due brand controllati rispettivamente da TIM e Vodafone. È quanto riportato oggi da Repubblica, in un articolo che fa riferimento a una battaglia d’autunno tra gli operatori.

Iliad, Kena e Ho., fibra per tutti

Per tutti, l’asso nella manica sarà rappresentato da un’offerta in grado di unire connettività e contenuti, strizzando così l’occhio a coloro che, oltre alla bolletta Internet, si trovano mensilmente a dover fare i conti con i rinnovi dei vari abbonamenti (Netflix, Prime Video, DAZN e così via): un bundle con accesso alla Rete a banda ultralarga insieme a un pacchetto di account per le piattaforme da cui fruire in streaming di film, serie TV, match sportivi e altro ancora. Il tutto, ovviamente, a un prezzo vantaggioso rispetto a quanto prevede la somma delle singole sottoscrizioni.

Potrebbe dunque prendere forma uno scenario del tutto simile a quello concretizzatosi tre anni fa circa nel territorio mobile, in seguito al debutto di Iliad in Italia, si spera a beneficio di concorrenza e consumatori.

Quando accadrà? Le previsioni in merito alle tempistiche indicano novembre come il mese decisivo per dare uno scossone al mercato. Siamo comunque ancora nel campo delle supposizioni, dalle telco per il momento non trapelano conferme (né smentite) alle tante voci di corridoio circolate.

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Informatica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui