Elite Dangerous Odyssey aggiungerà miliardi di mondi creati proceduralmente

Recentemente Frontier è tornata a parlare di Elite Dangerous Odyssey, la nuova espansione del suo simulatore di voli spaziale. Secondo lo studio inglese, questa espansione aggiungerà miliardi di nuovi mondi esplorabili creati proceduralmente, che amplieranno a dismisura le dimensioni di un gioco già decisamente vasto.

Questo calcolo è stato fatto per approssimazione: secondo i primi test effettuati dallo studio, infatti, il numero di pianeti esplorabili sarà circa il 20% per ogni regione. Considerando quante regioni sono presenti nel gioco, il raggiungere il miliardo di nuovi mondi è un calcolo piuttosto “facile”.

Non tutti i pianeti, però, potranno essere attraversati a piedi: dipenderà sempre dalle condizioni climatiche che troveremo e se il nostro pilota virtuale potrà sopravvivere alla temperatura o alla gravità che incontreremo nel nuovo pianeta.

Nonostante questo, il sistema registrerà chi è il primo a incontrare o esplorare un dato pianeta, in modo da gratificare gli esploratori che per primi si sono addentrati all’interno dello spazio infinito. Coloro che viaggiano in compagnia, però, devono sapere che sarà solo uno il primo uomo a mettere il piede su di un pianeta ed essere ricordato come tale. L’obiettivo, per lo studio, è quello di ricreare quello che è successo “con Buzz Aldrin che ha dovuto creare le condizioni per far sì che Neil Armstrong potesse mettere un piede sulla Luna.”

Elite Dangerous Odyssey arriverà su PC a “primavera inoltrata” e su console in autunno.

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Games

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui