Ecco come sarà il layout standard del telecomando per Google TV

Il 2021 sarà l’anno della transizione da Android TV a Google TV e il colosso di Mountain View sta definendo le linee guida per i telecomandi che verranno utilizzati con la nuova piattaforma.

Negli ultimi mesi Google ha lavorato per stabilire alcuni nuovi standard per la realizzazione del telecomando, invitando i vari partner Android TV a seguire il nuovo layout.

Google vuole che il pulsante “watchlist” diventi uno standard

Il cambiamento più rilevante nel nuovo layout del telecomando riguarda il pulsante di scelta rapida dedicato all’elenco di contenuti da guardare su Google TV, il quale appare posizionato accanto al pulsante per attivare Google Assistant e a quello dedicato alle impostazioni.

Naturalmente sono presenti i consueti pulsanti di navigazione “home” e “indietro”, tuttavia risalta anche il pulsante Live TV che probabilmente permetterà di accedere alla scheda “Live” di Google TV che attualmente si integra con YouTube TV, ma che alla fine includerà servizi come Sling. Per il resto lo stile delle icone si allinea più a Google TV che ad Android TV.

Risulta chiaro l’intento di Google di indirizzare questo tipo di dispositivi verso uno standard a prova di futuro per uniformare la transizione a Google TV.

Da non perdere: Migliori smart TV di Gennaio 2021: ecco i nostri consigli

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Android

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui