È di BOE il primo display AMOLED flessibile e scorrevole al mondo

Fin a qualche anno fa gli schermi flessibili erano rilegati solo ad alcuni laboratori di ricerca, ma l’arrivo di smartphone come Samsung Galaxy Fold e Motorola Moto RAZR ha portato questa incredibile tecnologia nelle mani di milioni di utenti in tutto il mondo. Spesso ci siamo occupati di numerosi brevetti relativi a smartphone muniti di nuove generazioni di display flessibili, ma in queste ore durante la mostra International Display Technology Conference (ICDT 2021) di Beijing, BOE Display Technology ha mostrato il futuro degli smartphone flessibili.

Ecco il primo esemplare al mondo

Infatti, com’è chiaramente visibile dalla GIF sottostante, l’azienda ha svelato ufficialmente il primo display AMOLED scorrevole e flessibile al mondo. Secondo quanto riportato in rete, l’azienda dichiara che il pannello ha una curvatura esterne di appena 4 mm e permetterà a dispositivi grandi come comuni smartphone di trasformarsi in tablet, senza mostrare alcun tipo di pieghe o imperfezioni sul pannello.


boe display amoled scorrevole flessibile ufficiale

La dimostrazione del display AMOLED scorrevole e flessibile è la conferma che ben presto la tecnologia sarà implementata in dispositivi commerciali; resta solo da capire quale sarà la prima azienda ad implementarli in un nuovo modello di smartphone.


Amazon Prime Day si avvicina, dunque aggiungete ai preferiti la pagina sulle offerte Prime Day relativa agli smartphone in modo da essere pronti il giorno delle offerte! Nel frattempo potrebbe interessarvi la nostra guida sui migliori smartphone Android del mese.

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Android

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui