Deadpool 3 sarà parte dell’MCU e sarà vietato ai minori non accompagnati

Deadpool 3, il prossimo film dedicato all’anti-eroe noto per il humor, sarà classificato “R for Restricted”, ovvero i minori di 17 anni non potranno vederlo se non saranno accompagnati. Inoltre, Kevin Feige – Presidente di Marvel Studios – ha confermato che il film sarà parte del Marvel Cinematic Universe (in breve, MCU).

L’informazione è stata condivisa tramite Collider. Feige ha affermato che Deadpool 3 “sarà classificato R e stiamo attualmente lavorando a uno script e Ryan sta sovrintendendo ad esso proprio ora… Non sarà girato quest’anno. Ryan è molto impegnato, è un attore di grande successo. Ci sono molteplici cose che abbiamo già annunciato di cui dobbiamo occuparci ora, ma siamo contenti che [Deadpool 3] sia partito. Come già detto, è un tipo di personaggio molto diverso rispetto agli altri dell’MCU e Ryan è una forza della natura: è incredibile vederlo dar vita al personaggio“.

Pare quindi che prima di poter vedere nei cinema Deadpool 3 ci vorrà del tempo, ma è positivo che Disney abbia deciso di non edulcorare lo stile del personaggio e abbia mantenuto una classificazione R per il film.

Anche l’ingresso di Deadpool all’interno dell’MCU è di grande interesse: che tipo di impatto avrà sugli altri personaggi? La sua capacità di abbattere la quarta parete sarà di troppo all’interno di altri film Marvel? Tutte domande alle quali non potremo dare risposta per molto tempo.

Infine, vi ricordiamo che potete scoprire tutte le novità di casa Disney nel nostro speciale: Star Wars e Marvel: tutte le novità in arrivo su Disney+ e al cinema.

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Games

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui