C’è acqua sulla Luna: ecco cosa ha rivelato la NASA

C’è vita su Marte? Non lo sappiamo ancora, però adesso sappiamo, con sufficiente certezza, che c’è acqua sulla Luna. Intrappolata, probabilmente, sotto forma di ghiaccio nelle rocce lunari. Una scoperta eccezionale, rivelata durante uno streaming live, che potrebbe cambiare completamente le future esplorazioni del satellite consentendo agli astronauti di vivere e lavorare, a lungo, sulla superficie lunare.

Non è la prima volta che viene rilevata acqua sulla Luna, ma in precedenza l’oro blu era stato individuato solo nel polo sud lunare, in grandissimi crateri che raggiungono temperature proibitive: -400 gradi Fahrenheit. L’estrazione dell’acqua da questi crateri è praticamente impossibile, anche utilizzando moderne tecnologie.

Con la scoperta odierna, favorita dall’osservazione attraverso il telescopio Stratospheric Observatory for Infrared Astronomy (SOFIA), si aprono dunque enormi potenzialità di colonizzazione della Luna che potrebbe diventare anche una base di appoggio anche per esplorazioni verso Marte.

La scoperta è frutto di due studi entrambi pubblicati oggi su Nature: Molecular water detected on the sunlit Moon by SOFIA e Micro cold traps on the Moon. Soltanto nel primo studio è stato utilizzato SOFIA, un Boeing 747 equipaggiato con telescopi e strumenti per studiare l’Universo.

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Informatica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui