Call of Duty Warzone: l’arma DMR 14 è troppo potente, la community si lamenta

In seguito all’integrazione tra Call of Duty Warzone e Call of Duty Black Ops Cold War, Treyarch ha rilasciato all’interno del battle royale due nuove armi: la MAC 10 e la DMR 14. Entrambe, però, sono troppo potenti e stanno rompendo gli equilibri di gioco di Call of Duty Warzone. Il verdetto è stato espresso dalla community stessa, la quale ha sfruttato come sempre Twitter e Reddit per esprimere il proprio malcontento.

Come potete vedere voi stessi in calce, @eeriikgomez ha mostrato quanto l’arma DMR 14 di Call of Duty Warzone sia potente. Si tratta infatti di un fucile tattico semi-automatico con un rateo di fuoco elevato, un rinculo modesto e la capacità di colpire in modo preciso anche sulla lunga distanza. I più abili, con l’aggiunta delle munizioni potenziate, sono in grado di colpire nemici sulla lunga distanza in modo preciso e letale.

Il problema ovviamente è che da questo momento tutte le lobby del gioco sono dominare da persone che utilizzano MAC 10 e DMR 14, rendendo tutto il resto dell’arsenale di Call of Duty Warzone completamente inutile. È molto probabile che arriverà una correzione, ma è chiaro che nel frattempo la situazione è poco interessante all’interno del battle royale.

Come detto, inoltre, queste armi sono state aggiunte in Call of Duty Warzone come parte della Stagione 1 di Call of Duty Black Ops Cold War. I due giochi hanno necessità ludiche differenti in termini di armi e Treyarch dovrà quindi trovare un modo per bilanciare le armi condivise tra le due opere. Questo ci porta a pensare che in futuro ci saranno altri problemi simili a quanto sta accadendo ora.

Ecco infine la guida alle devastanti armi di Call of Duty Black Ops Cold War.

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Games

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui