Bayonetta 3: Hideki Kamiya ha smesso di bannare i tweet non giapponesi perché è allegro

Hideki Kamiya ha smesso, almeno provvisoriamente, di bannare la gente che gli invia tweet non in giapponese, perché allegro per la presentazione di Bayonetta 3, avvenuta durante il Nintendo Direct di ieri sera. Kamiya è noto per le sue intemperanze e per le risposte al vetriolo date ai videogiocatori più insistenti, soprattutto quelli che secondo lui fanno domande stupide (la maggior parte). Negli ultimi anni ha deciso di voler ricevere solo messaggi in giapponese e ha iniziato a bloccare chiunque gliene spedisse in altre lingue.

Evidentemente la gioia di aver potuto mostrare al mondo Bayonetta 3 per Nintendo Switch è stata tale, dopo anni di voci e veleni, che ha deciso di festeggiare dando sfogo alla sua umanità repressa (Hideki, si scherza): “Grazie a tutti! Oggi non bloccherò i tweet non giapponesi perché sono di buon umore 🙂

Che dire? Se Kamiya è allegro lo siamo anche noi che finalmente abbiamo potuto vedere in azione Bayonetta 3. La strega appare in forma smagliante e non vediamo l’ora di giocare alle sue nuove avventure.

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Games

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui