Artifact, Valve ferma lo sviluppo: non riceverà più aggiornamenti

Valve ha deciso di fermare lo sviluppo di Artifact: il gioco di carte lanciato su Steam nel 2018 non riceverà più aggiornamenti, pur rimanendo utilizzabile dagli utenti.

Ripartito lo scorso anno dalla beta 2.0, Artifact non ha dunque centrato l’obiettivo di riconquistare il proprio pubblico, e chi ha investito nelle carte a pagamento riceverà la Collector’s Edition delle stesse carte, senza la possibilità di acquistarne di nuove.

Nella nostra recensione di Artifact avevamo scritto, in effetti: “Purtroppo il modello di businness scelto per lanciare il gioco sul mercato risulta abbastanza aggressivo ma, approfondendo la questione, ci si ritrova con la spesa iniziale a poter giocare per ore e ore sentendosi comunque competitivi grazie ai draft completamente gratuiti e a tutte le modalità di gioco sbloccate nelle modalità libere, tornei inclusi.”

“A pagamento, dunque, rimangono solo i draft con ricompense e i sealed che vi permettono di tenere le carte, marginali al momento visto che non esistono partite classificate o tornei dedicati. Un titolo in piena evoluzione sicuramente, ma che merita la vostra attenzione.”

“Manca purtroppo un senso di progressione e l’idea di giocare senza un vero e proprio scopo per ora aleggia nell’aria, motivo che è stato spesso più che sufficiente per allontanare gli utenti dai server di altri titoli similari. L’evoluzione dei prossimi mesi, dunque sarà decisiva per decretarne il successo ma le basi ci sono e sono assolutamente solide e intriganti.”

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Games

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui