Apple: il visore punta a giochi, media e comunicazioni

Del visore di Apple per la realtà aumentata se ne parla ormai da molto tempo a questa parte, ma sino a questo momento erano emerse perlopiù informazioni relative alle specifiche hardware. Nelle ultime ore, invece, Mark Gurman, l’insider di Bloomberg sempre ben informato sui futuri piani dell’azienda della “mela morsicata”, ha fornito degli interessanti dettagli riguardo quello che sarà l’ambito d’uso del dispositivo.

Visore Apple: per i videogiochi, per i media e per comunicare

Stando a quanto riportato dal noto giornalista statunitense, il visore di Apple si rivelerà perfetto per i videogiochi, tanto che l’azienda lo presenterà come un dispositivo praticamente da sogno per gli sviluppatori di videogame. A suggerire la cosa sarebbero anche e soprattutto la presenza di più processori, di una ventola di raffreddamento e quella di schermi ad altissima risoluzione, unitamente ad un App Store dedicato.

I giochi, però, non sarebbero l’unico ambito di utilizzo del visore. Sempre secondo Gurman, infatti, Apple collaborerà con partner esterni per creare contenuti che possano essere visti in realtà aumentata e virtuale, rivelandosi quindi un dispositivo perfetto anche per vedere e consumare media.

Il visore di casa Apple dovrebbe tornare utile pure per le comunicazioni, con le animoji e un’esperienza d’uso di FaceTime in realtà aumentata o virtuale che potrebbe trasformare il servizio praticamente in uno Zoom della nuova era.

Il lancio del dispositivo è atteso nel 2022: l’annuncio potrebbe avvenire durante la conferenza mondiale degli sviluppatori, mentre la disponibilità è indicata entro fine 2022. Per quel che concerne il prezzo, non sarà propriamente “amico”: si parla infatti di almeno 3.000 dollari, ma chiaramente tale cifra è destinata a scendere nel corso degli anni, quando Apple avrà ammortizzato i costi di sviluppo.

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Informatica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui