Android prende spunto da iOS per la nuova UI del Fast Pair delle cuffie

In un periodo storico in cui le cuffie Bluetooth (specialmente quelle true wireless) hanno preso il sopravvento nell’uso comune la semplicità è fondamentale, per questo motivo nelle scorse settimane Google ha pensato bene di aggiornare la funzione Fast Pair di Android prendendo spunto dalla cura grafica e dall’intuitività della feature corrispondente di iOS.


Fast Pair di Android: ecco come cambia la UI

A seconda del modello acquistato, l’abbinamento di un nuovo paio di cuffie Bluetooth al proprio smartphone Android può essere tanto semplice quanto avvicinare i due dispositivi.

Questa estrema semplificazione è resa possibile dalla funzione Fast Pair di Android, introdotta da Google addirittura nel 2017. In origine veniva semplicemente mostrata una notifica standard, comprensiva di una copertina raffigurante le cuffie, nella parte alta della schermata: un tap sulla notifica serviva ad avviare l’abbinamento, poi opportunamente confermato.

Adesso Google ha sottoposto la funzione di Fast Pair ad un netto restyling: al posto della classica notifica, troviamo una scheda che si apre dal basso, occupa metà schermata e comprende il nome del device in alto in posizione centrale, un’immagine grande del prodotto e in basso il tasto Connect.

Un tap su quest’ultimo porta alla scheda Set up device, con una barra di caricamento sotto all’immagine e le due opzioni Close e Setup.

Come potete notare dalle immagini riportate, il cambiamento è netto e rende la funzione Fast Pair più appagante graficamente ma anche più user friendly. D’altro canto, è altresì innegabile la somiglianza con il meccanismo che Apple adopera su iOS per l’abbinamento delle AirPods agli iPhone (visibile qui sotto).

apple airpods iphone w1


Questo ritocco della UI vale comunque solo per il primo abbinamento: Android rimane fedele alle notifiche compatte per lo stato della batteria di cuffie e case di ricarica e per riaccoppiare accessori su smartphone e tablet su cui sia stato effettuato l’accesso con lo stesso account Google.

Leggi anche: Migliori cuffie true wireless economiche, sotto i 100€: guida all’acquisto

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Android

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui