Android 12 verso il supporto al 5G con due SIM attive

Il nuovo che avanza ha sempre bisogno di un po’ di rodaggio prima di andare a regime. Va così in ogni ambito, pure in quello tecnologico che è percepito come uno tra i più reattivi alle novità. Ne ha avuto bisogno, e ne avrà ancora per qualche tempo, Android “stock”, quello dei Google Pixel, che per supportare il Dual SIM Dual Standby (DSDS) in combinazione con il 5G dovrà attendere il rilascio della versione stabile di Android 12, in programma per il mese di agosto.

Fin dal momento del lancio tanto Google Pixel 5 quanto Google Pixel 4a 5G, gli unici due smartphone della line-up made in Cupertino a supportare l’infrastruttura del futuro, non hanno potuto agganciare il 5G con due SIM in uso, quella fisica e quella virtuale. Google finora ha consigliato di disattivare alla bisogna la SIM che non è impostata per utilizzare i dati: un limite per alcuni che nel giro di qualche mese avrebbe potuto riguardare molti.


Così non sarà: un utente che sta sperimentando la prima Developer Preview di Android 12, di cui abbiamo parlato ampiamente anche in video, ha realizzato lo screenshot sopra, da cui si evince come stesse agganciando il segnale 5G nonostante le due SIM attive. Se Google non dovesse mettere una pezza tramite un prossimo Feature Drop, pare che i proprietari degli ultimi Pixel avranno un “problema” in meno con la prossima major release di Android.

Potrebbe interessarti: Le novità grafiche e funzionali di Android 12 contro Android 11

Scopri altro su Salva-Euro

Seguici Salva-Euro su Facebook

Altre news in Android

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui